Il Krav Maga è un metodo di combattimento nato in ambienti dell’Europa centro-orientale nella prima metà del XX secolo, è divenuto poi in Israele negli anni cinquanta una tecnica di preparazione per l’autodifesa, il combattimento corpo a corpo e la protezione di soggetti a rischio di attentati e aggressioni, ed è in uso attualmente tra i reparti speciali militari e le forze di polizia di tutto il mondo. Le peculiarità fondamentali del Krav Maga sono estrema efficacia dell’azione compiuta, istintività nell’azione e nella reazione, velocità dell’esecuzione fino all’eliminazione del problema.